Nurri

NURRI

Nurri, in base all’ultimo censimento (2011), ha una popolazione di 2211 abitanti.

Situato fra il Sarcidano e la Barbagia di Seulo, il territorio di Nurri ha numerose peculiarità storiche e sociali, intorno alle quali si muove un comparto turistico in crescita. Nell’ultimo decennio sono infatti sorte diverse strutture ricettive, sia nel centro abitato che intorno al territorio.

In esso sono presenti numerose Chiese di elevato pregio artistico ed architettonico, tra le quali spicca la Parrocchia di S. Michele Arcangelo, caratterizzata dal singolare campanile cinquecentesco, isolato sull’ampio sagrato della Chiesa. Numerose sono anche le ricchezze archeologiche: nuraghi, domus de janas, i resti dell’antica città romana di Biora.

L’economia presenta un importante comparto produttivo. Negli ultimi decenni  pur rimanendo  prevalentemente di tipo agro-pastorale, ha visto ampliare qualitativamente e quantitativamente il suo tessuto produttivo.  Di esso fanno parte: la cooperativa pastori, che costituisce una delle più rinomate aziende casearie sarde; le numerose aziende agricole e quelle artigiane.

La vivacità produttiva, tuttavia, non ha reso immune il paese dal fenomeno di spopolamento che, dagli anni Settanta ad oggi, ha investito in maniera esponenziale la maggior parte dei paesi interni dell’Isola, come dimostra la forte contrazione demografica: la popolazione è passata da  3347 nel 1971 a 2.299 nel 2010.

Ciononostante, Nurri, è uno dei pochi centri dell’interno con il più alto tasso di natalità e conseguentemente con la maggiore popolazione scolastica in età dell’obbligo. Negli ultimi anni il numero delle classi e il numero degli allievi nei tre ordini di scuola si mantiene pressoché costante. Attualmente la scuola comprende tre sezioni nella scuola dell’infanzia, cinque classi nella scuola primaria e quattro classi nella scuola secondari di Primo Grado.

Nel paese, grande importanza viene data all’associazionismo e all’aggregazione sociale e culturale, come dimostra la presenza di importanti associazioni: la Banda musicale; un Coro polifonico; il Gruppo Folk; una Compagnia  teatrale; l’associazione di Volontariato (SOS). E’inoltre presente la Biblioteca comunale e la Ludoteca.

Informazioni aggiuntive